Vera Artista

Vera Artista

Sono delusa e preoccupata. Ho scoperto che non potrò mai essere una Vera Artista finchè mi mancano due cose fondamentali. E io voglio porre immediatamente rimedio all’incresciosa situazione, perchè non c’è nulla che io brami di più che poter essere considerata una Vera Artista.

Primo. Non sei una Vera Artista se non puoi vantare nel tuo passato più o meno recente un profondo disagio nei confroti del mondo che sia poi sfociato in gravi disturbil alimentari.
Ok, facile. Purtroppo per quanto io mi sforzi di odiare il mondo, il mondo continua a manifestare uno spudorato amore nei miei confronti. Da domani inizierò a nutrirmi esclusivamente di tubetti di pasta d’acciughe. Uno e mezzo al giorno. E poi vediamo.

Secondo. Non sei una Vera Artista se ti mancano cinismo e scorrettezza.
Ma mi sa che un solo post non basta, vero?

6 Responses »

  1. Ah, la poesia del poeta è sempre musica per le mie orecchie.

    Puèllina, se ti manca il disagio nei confronti del mondo te ne posso prestare un pochettino. Vuoi?

    - Sashi

  2. Se fosse davvero così, tu saresti veramente messa male, specie per il punto due, che neanche a rifarti da capo (e male) ci riusciresti.

    Ma per fortuna non è così, e tu sei già Grande, e già Artista.

  3. Bè dipende. Per esempio mercoledì ho appreso che per essere un’artista concettuale basta farsi due strisce di coca e starnazzare venti minuti in tivù in compagnia di mammà. Certo, per noi del popolo, forse è più facile passare per la via della privazione alimentare. In più, in questo senso la convivenza con Spad aiuta..hehehe…Ciao Manu

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>