Una carriera sfavillante

Una carriera sfavillante

Ho capito cosa farò da grande.
Sono stata in piedi fino ad ora. Anzi, seduta al pianoforte, per produrre la mia opera prima.
Da grande farò… la cantautrice!!!

Titolo: Maschera

Testo:
Ogni sera lo stesso muro giallo
e tu mi chiedi se oggi va un po’ meglio
non c’è mai stato amore tra noi
chiamala necessità, chiamala come vuoi

mentre di là cantano e parlano di vita
io sto chiusa qui che non so darmi un senso
mentre di là piovono tutte le piogge artificiali
io sto chiusa qui a sfogliare giornali su giornali

mille cristalli appesi ai lampadari
mille serate così uniche così uguali
pensa c’è chi paga per stare al mio posto
e io no, io son pagata fino ad Agosto

non c’è mai stato amore tra noi
chiamala necessità, chiamala come vuoi
pensa, c’è chi paga per essere al mio posto
e io no, io son pagata fino ad Agosto.

Musica:
In 3/4. Che così vengono bene tutti i giochetti ritmici. Anzi, le emiolie.
Ovviamente in mi minore.
Ovviamente finale in mi maggiore a sorpresa con super-progressione di settime diminuite fino alla chiusa stile cha-cha-cha.
 
Se domani me la ricordo, la perfeziono, la registro e la metto sul blog.
Sugosissima, anzichennò.

Stay tuned, Puella rocks!

8 Responses »

  1. Un rockWaltz, insomma.

    La mia soulVoice è a sua disposizione, potremmo avere un futuro. Soprattutto un passato.

    (ma proprio mi minore? Sa tanto da arpeggio d’armonium di Simbolum77….ha presente quel bel canto da messa “io non sono degno di ciò che fai per meeeee….” 3/4 e mi minore.

    Su. Almeno un sib.

  2. eh eh eh….

    Ma bella li.

    Ci sta dentro di brutto.

    Ti tiro una testata…

    Un abbraccio cara,

    io latito ma ti penso sempre.

    Ciao

    Katia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>