Tuttoci(s)ttà

Tuttoci(s)ttà
- Sì, ecco: allora prendi la circonvalla, esci in via X e vai dritto. Sempre dritto. Ancora un po’. Ok, al prossimo semaforo ti tieni sulla sinistra, segui la strada, supera l’albergo… ancora dritto per un po’. Quando la strada diventa a senso unico fai il giro dell’isolato: destra, sinistra, passi davanti alla cascina gialla, sinistra, la piazzetta con il bar e la pizzeria, ora dritto e quando vedi la Madonna posteggia: sei arrivato.

Non che abiti così lontano, ma quella cosa della Madonna è vera. E’ un mosaico sul muro della mia casa.
Poi, è ovvio, se vieni da Segrate durante il viaggio potresti avere anche visioni mistiche.

4 Responses »

  1. seee vabbè… tanto siete dentro da mesi e non si è visto un invito. oh, ma guarda che mi porto la consumazione da casa, eh? (v.)

  2. ilpoetaèunmatematicodormiglione: dipende da dove arrivi…

    v.: guarda, sto bonificando casa in previsione di potervi accogliere. Come vanno i postumi del lunapark?

    nonsonocostante: non dirlo a me, io farei perdere il navigatore

Rispondi a il.poeta Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>