Stasera: Le Scimmie?

Stasera: Le Scimmie?
My funny valentine
sweet comic valentine
you make me smile with my heart
your looks are laughable
unphotographable
yet your my favorite work of art

E’ vero che sono buffa? Me lo sento spesso dire, e mi è sempre sembrato un complimento. Ma forse non lo è del tutto, o lo è solo quando me lo si dice con quel tono un po’ scanzonato che si usa per nascondere i palpiti. Però sono buffa, davvero. A volte me lo dico anche da sola. Per i miei sguardi sbilenchi, per i miei sorrisi arruffati, per le mie parole lanciate a far piroette, per queste mani decise e insicure, i capelli intrecciati a melodie, e i passi che inciampano e mi fanno cadere sempre. Si cade tutti, prima o poi. C’è chi cade sempre in piedi. Io cado sempre tra le braccia di qualcuno.

Is your figure less than greek?
is your mouth a little week?
when you open it to speak
are you smart?

Per le sue braccia forti, per le sue gambe salde, per la morsa delle sue dita, per la piega delle sue labbra, per l’ombra dolce delle sue ciglia, per la sua voce mai fuori luogo. Per le cose dette piano, per quelle urlate, per il suono delle parole, per il gusto del loro gioco, per la sensazione di sentirmi piccola e sopraffatta da quel tanto che credevo me, e invece sono solo una bestiolina. Per il sonno che ci avvolge denso, mentre non smettiamo di parlarci e di cercarci.

But don’t change a hair for me
not if you care for me
stay little valentine stay
each day is valentines day

Sono solo una Valentina, oggi, finalmente. A metà mi riesce sempre. Oggi per intero, e voglio solo un bacio che mi renda perfetta.

2 Responses »

Rispondi a laflauta Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>