Se adesso te ne vai

Se adesso te ne vai
Se adesso te ne vai, io mi metto a piangere forte.
Se adesso, in questo momento, capissi che altre occasioni ti stanno aspettando e che non ti puoi permettere di lasciarle sprecate, io ti capirei. E poi mi metterei a piangere forte.
Se ora, in questo preciso istante, ti rendessi conto che non sappiamo più dirci nulla, io non te ne farei una colpa. E non me ne farei una colpa. Solo, mi metterei a piangere forte.
Se venissi da me fra poco, fra pochissimo e mi dicessi "io ora me ne vado", penserei che in fondo sono stata già tanto tempo senza di te, e che potrò sopravvivere benissimo. Ma lo stesso mi metterei a piangere forte.

Lo sappiamo bene, siamo come i gatti noi.
Inaffidabili, solo per chi non riconosce l’istinto. Imprevedibili, solo per chi al buio non ci vede. Incomprensibili, solo per chi si aspetta un ritmo costante che la vita non ha mai.
E i gatti, a volte, decidono di andare via.
Quindi, se tu ora decidi di andartene, come un gatto, io come un gatto morirò sei volte per rinascere la settima e godermela fino in fondo. Ma prima, mi metterò a piangere molto forte.

12 Responses »

  1. scrivi troppo bene!! è già il secondo commento ke lascio per farti i complimenti ma poi leggo un’altro post ke mi piace e nn posso fare a meno di rifarteli XD

Rispondi a utente anonimo Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>