Il gigante e la bambina (cattiva)

Il gigante e la bambina (cattiva)

Fumare fa male. Soprattutto se fuori piovicchia.
Perchè non si trova da nessuna parte la voglia di coprirsi, sciarpa, cappello, cappotto e galosce, per raggiungere il tabaccaio e procacciarsi la nicotina.
Pensavo a questo, oggi pomeriggio, quando il pacchetto vuoto mi occhieggiava dalla scrivania.
Fuori la nebbia, il freddo, la piovicchia.
E sulla scrivania il pacchetto vuoto.
E accanto al pacchetto vuoto, le caramelle.
Fumare fa male.
Pensavo. Tra una caramella e l’altra.
Tonde, invoglianti, nere, morbide, deliziose, consolatorie, appaganti caramelle Golia.

Golia.

Ecco. Golia. Mi sento un po’ Davide, in questo momento. E mi sa tanto che a ‘sto giro mi si è inceppata la fionda. (E’ chiara la metafora, no?)

6 Responses »

  1. Accolgo volentieri il Suo suggerimento e testerò la Ballata quanto prima.

    Ma ultimamente la berceuse ha una marcia in più: è quasi ai livelli del Canone di Pachelbel.

    I miei omaggi, Davidessa.

    - Musashi

Rispondi a greenwich Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>