Gli ultimi tempi

Gli ultimi tempi
E così ti trattieni per l’ennesima volta, ritenendo insulso bestemmiare quel Dio in cui non credi. Ti trattieni e ti mordi la lingua, e ti suona il cellulare e hai la lingua sanguinolenta. E rispondi anche se è un numero che non conosci, proprio perchè ti sei appena morsa la lingua per non bestemmiare quel Dio in cui non credi (sarebbe insulso), e ti sei distratta quindi in automatico rispondi, anche se è un numero che non conosci.
E dall’altra parte ti parla il tuo karma, sotto forma di un fiorista che non conosci e che ha avuto il numero dal tuo ex. E il tuo karma si complimenta per la stoicità, per aver tenuto duro, per aver ingoiato senza bestemmiare anche questo rospo e decide che per te è l’ora di passare alla cassa e ritirare il gettone per una corsa gratis.
Per quanto insulso, ringazi quel Dio in cui non credi e ti si allarga un sorriso sanguinolento e felice, mentre sali di nuovo sulla giostra e ti senti la padrona del lunapark.

8 Responses »

  1. E’ assurdo come una telefonata possa a volte, se non cambiare una giornata, quantomeno farle prendere un’altra piega.

    Disinfetta quella ferita, anche se lo spirito non serve..

  2. arrivò all’improvviso, come un’illuminazione, come quel dio che non aveva mai bestemmiato (sarebbe stato insulso) che si era manifestato agli uomini uno e trino, tutto insieme.

    ecco, quel giorno lei capì: se non ci si crede, perchè non maledirlo?

    sarebbe insulso, si rispose.

    e finalmente bestemmiò, con buona pace dei benpensanti e, in fondo, anche per far dispetto a chi ci crede!

Rispondi a JohnnyDurelli Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>