Fnac

Fnac

Sms: "Sono alla Fnac, ti serve qualcosa?"

Circa una settimana fa: la piazza era finalmente calda di sole. Finalmente una di quelle giornate in cui puoi andare in giro sbracciata e scollata, quelle giornate che passeresti al parco col cane, o su una panchina a ridere con le amiche. Una di quelle giornate che se ci pensi ti sembra che quando avevi sedici anni era così tutto l’anno.
Quando sono iniziati gli inverni? Quando hai smesso di andare al parco? Quando hai smesso di bigiare la scuola? E perchè?
Comunque una settimana fa eravamo ancora due sedicenni. Mano nella mano, occhiali da sole. In giro, senza meta, ridendo.
- Non venirmi addosso!
- Ma sei tu che spingi…
- Ma se dobbiamo andare di lààà…
- Mannò che si va di lààà…
- Oh, ma quello non è un tuo collega?
- Occheccazzz… vieni, entriamo alla Fnac
Io non so come, ho visto almeno trenta telefonini, innumerevoli dvd, 4 schermi al plasma, poi stavamo scegliendo il navigatore satellitare per te mi pare, o eravamo già ai libri, non ricordo, comunque un giorno mi spiegherai come ho fatto senza nemmeno accorgermene a ritrovarmi in bagno. Alla Fnac. Che io non sapevo nemmeno ci fossero i bagni alla Fnac. A cosa sevono i bagni, in un posto come la Fnac?
- Sono per le emergenze
- Ah, ecco, mi pareva…
Beh, io quando avevo sedici anni la cosa più trasgressiva che ho fatto in un bagno pubblico è stata di andarmi a fumare una sigaretta di nascosto dalla prof. di tedesco. Diciamolo. Altro che sedici anni: ventisei e trentasei. Lo sappimo benissimo cosa siamo in giro a combinare. Questa scusa della cotta adolescenziale non regge più, diciamocelo.

Ma a uno che dopo una settimana ti manda un messaggio così, cosa vuoi rispondere? Io rido, e basta.

5 Responses »

  1. Flauta ciao! benpassata!

    Branzino, daiii… nemmeno una volta? non ci credo!

    Piccolo, era palese! Io mi auguro che quando avrò 36 anni non sarò più così scodinzolante e farloccona! (ora che ci penso, anche quando ne avevo 16 mi auguravo di arrivare a 26 un po’ meno pirla, ma tant’è…)

    Jorma, sai che non lo so. Sicuramente non quel giorno,comunque io i navigatori li trovo ridicoli, perciò se non l’ha comprato è meglio.

Rispondi a malapuella Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>