Fine del lutto

Fine del lutto

Watching me like you never watch no one
Don’t tell me that you didn’t try and check out my bum
Cause I know that you did
Cause your friend told me that you liked it

Gave me those pearls and I thought they were ugly
Though you try to tell me that you never loved me
I know that you did
‘Cause you said it and you wrote it down

Più che altro  perchè il nero lo porto davvero male. E poi no, non mi va proprio ora di inseguire un’ immagine di noi che mai sarebbe stata. L’avevi inventata bene, mi avevi davvero persuaso. Ma tu hai le tue convinzioni, le tue convenzioni, il tuo mondo borghese da preservare, e io ho troppo poco tempo per provare tutti i fiammiferi nella scatola prima di trovare quello giusto per appiccarti fuoco. Solo, mi spiace di averti chiesto per favore di non fare tutto questo. L’hai fatto comunque, e pazienza. Mai chiedere favori agli sconosciuti.

Dancing at discos
Eating cheese on toast
Yeah you make me merry make me very very happy
But you obviously, you didn’t want to stick around

Il tuo più grande difetto, non volermi al tuo fianco. Io non sono fatta per cambiare le persone, e non mi diverto a sfogliare gli album di fotografie passate. A me piace guardare avanti, a te piace troppo guardare indietro. Attento ai pali, però.

So I learnt from you

I can be alone, yeah
I can watch a sunset on my own
I can be alone, yeah
I can watch a sunset on my own
I can be alone
I can watch a sunset on my own

Sitting in restaurants
Thought we were so grown up
But I know now that we were not the people
That we turned out to be

Chatting on the phone
Can’t take back those hours
But I won’t regret
‘Cause you can grow flowers
From where dirt used to be

Rimango uguale a me stessa. Imparo cose nuove, ma non cambio mai. Grazie anche a te, allora. Anche se è andata così. Un contributo alla mia specificità. Continuo ad essere ciò che sono, indipendentemente da ciò che faccio. Una persona meravigliosa dici? E tu?

<alza le spalle, si volta e se ne va canticchiando> 

Do do do da do do do do do do da do…

7 Responses »

  1. leggere di certi passaggi anche nelle vite degli altri mi sconsola.

    non auguro mai a nessuno di passare queste cose.

    accorgersi di essere sulla strada sbagliata e dover tornare indietro o fermarsi e cambiare direzione è parecchio difficile da sce.gliere

  2. Ciao Mala!

    Buone notizie, da domani hanno dato finalmente cielo azzurro e tanto sole. Fine delle perturbazioni e w la nuova vita! :)

Rispondi a Rou Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>